AddToAny

giovedì 27 aprile 2017

Il "Mostro di Huanuco", ex capo di polizia, ha violentato 150 bambini

Carlos Eduardo Tumes Lopez, ex capo della polizia nella città di Huanuco, Peru, è accusato di  abusi sessuali ai danni di bambini dai dieci ai 14 anni durante un "regno di terrore" durato 11 anni.

Il "Monstro di Huanuco", Tumes Lopez, che spesso lavorava a stretto contatto con bambini, è stato arrestato per una aggressione sessuale contro una ragazza.


Ma dopo ulteriori indagini, i procuratori lo hanno accusato di aver abusato almeno 150 altri bambini durante il periodo in questione.


Il procuratore Grace Perez Terrazas e il coordinatore dell'azione penale Roberto Gerardo Lecaro Alvarado hanno dichiarato che la polizia ha trovato alcuni video incriminanti sul suo computer.


Video che includono immagini di bambini abusati sessualmente.

I media locali hanno riferito che sono coinvolti altri agenti di polizia che hanno minacciato e vittime e le loro famiglie.


I procuratori hanno invitato i genitori a segnalare eventuali casi di violenza ai danni dei loro figli.

Tumes Lopez è stato incarcerato in una prigione di Potracancha per nove mesi come misura preventiva, mentre l'inchiesta continua.


E' indagato per stupro, molestie e pedopornografia.

Il ministro dell'Interno Carlos Basombrio Iglesias ha definito il comportamento dell'ex ufficiale come "orribile".


Ha aggiunto che il mostro merita una pena di morte.

The ‘Huanuco Monster’, ex police chief, raped 150 KIDS 27 aprile 2017





Ti piace?

Nessun commento:

Posta un commento